Condizioni generali di viaggio

1. I viaggiatori sono obbligati ad osservare le norme generali riportate nelle CONDIZIONI GENERALI DI VIAGGIO per tutti i servizi di linea effettuata dalla S.A.P.  Srl — O.D.R.I. Srl in modo diretto ed in collaborazione con i pool-partner, per i tagliandi di viaggio emessi dalla SAP Srl, dalla O.D.R.I. Srl e da tutti agenti di vendita autorizzati.

2. Il biglietto è nominativo e non può essere ceduto ad altri; deve essere presentato ad ogni richiesta del personale di servizio. I tagliandi dei biglietti senza la copertina e quelli non muniti del timbro dell’ufficio emittente, non sono validi e non danno diritto al viaggio ne al rimborso.

3. Il periodo di validità di ogni biglietto è di sei mesi dalla data di partenza, salvo eccezioni specificate nei Quadri orari/tariffe delle singole linee. Per il biglietto A/R ( OPEN ) è necessaria la chiusura presso agenzie abilitate riservando la disponibilità del posto al momento. Per la chiusura del biglietto OPEN e per il cambio data di partenza il costo è di 10,0 Euro.

4. La tariffa applicabile è quella in vigore il giorno del viaggio di andata; in caso di adeguamento delle tariffe nel corso di validità dell’orario, le tariffe applicabili sono quelle in vigore il giorno di emissione del biglietto. Al momento dell’acquisto del titolo di viaggio o al momento del cambio del voucher, l’acquirente è tenuto a verificare che quanto riportato sul biglietto sia effettivamente rispondente a quanto da lui richiesto, eventuali differenze dovranno essere comunicate immediatamente, pertanto non si accetteranno reclami per eventuali errori e/o omissioni non comunicate al momento dell’acquisto del biglietto stesso. Per quanto concerne gli sconti e le promozioni si fa riferimento a quanto riportato nelle apposite tabelle tariffarie di ogni linea.

5. La prenotazione del posto per il biglietto di corsa semplice deve essere fatta al momento dell’emissione dello stesso. La prenotazione del posto per il viaggio di ritorno, in caso di biglietti open, deve essere effettuata almeno cinque giorni prima della data in cui si prevede di compiere il viaggio di ritorno e verrà accettata compatibilmente con i posti disponibili per la data richiesta. Per i biglietti aventi tariffe promozionali le date sono fissate al momento dell’emissione e non possono essere assegnato ad altri.

6. Presentazione alla partenza: i passeggeri dovranno presentarsi nel luogo indicato per l’imbarco al più tardi 30 minuti prima dell’orario previsto di partenza, il passeggero che non si presenta almeno 30 minuti prima dell’orario previsto viene considerato assente e il suo posto può essere assegnato ad altri.

7. Nel caso di annullamento del viaggio da parte del passeggero, questi avrà diritto al rimborso con le seguenti riduzioni ed al netto di 5,0 Euro per spese amministrative:1) Fino a 14 giorni prima della partenza 20%; 2) Fino a 7 giorni prima della partenza 25% ; 3) Fino a 48 ore prima della partenza 50%; 4) Nessun rimborso è riconosciuto entro 48 ore prima della partenza o per biglietti non utilizzati. Nel caso del biglietto A/R l’importo rimborsato è pari alla differenza tra l’importo totale del biglietto e l’importo di corsa semplice meno le penali sopradescritte. Nessun rimborso, neppure per annullamenti per cause di forza maggiore, è dovuto al di fuori dei casi sopra indicati. l’annullamento e la richiesta di rimborso deve pervenire per iscritto. Le domande di rimborso, con allegato il biglietto debitamente annullato presso gli uffici autorizzati, devono essere indirizzati per iscritto a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno a SAP Srl – Via Fontanesi Antonio, 24 — 00155 Roma (Italy). Il diritto di rimborso si estingue se non è esercitato entro il termine di 2 mesi dalla data di ricevimento della richiesta, salvo casi che richiedano indagini conoscitive più lunghe. Quando si richiede il rimborso di una tratta non usufruita di biglietto andata e ritorno od aperto, l’importo del rimborso sarà pari alla differenza tra l’importo totale del biglietto e l’importo di corsa semplice meno le penali e le spese sopra descritte. Non è ammesso il viaggio con copie del biglietto, anche se autenticate. Il trasportatore non è tenuto al rimborso della parte del biglietto non usufruita a causa di interruzioni del viaggio dovute al mancato rispetto da parte del passeggero delle disposizioni scritte al punto 7), ovvero per qualsiasi causa non imputabile al vettore, in tali casi il viaggiatore non ha diritto a proseguire il viaggio in altra data. I vettori non si assumono nessuna responsabilità per ritardi e soppressioni di corse dovute a scioperi o avverse condizioni atmosferiche, ovvero a qualsiasi causa non imputabile al vettore. La variazione della data di viaggio è accettata fino a 48 ore prima della partenza, dopo tale termine sarà considerata quale cancellazione.

8. Il viaggiatore è tenuto a conformarsi alle prescrizioni dei paesi interessati: sia relative al viaggio (documenti di uscita, di transito, di entrata ed altre prescrizioni in materia), sia emanate dalle dogane, autorità fiscali ed altre autorità amministrative per quello che concerne la sua persona e i bagagli al seguito. Pertanto prima di procedere al viaggio, il passeggero dovrà essere in possesso di documenti validi per l’espatrio e dei visti consolari in funzione dei paesi di transito e di destinazione. E’ tenuto a informarsi su quanto sopra presso i competenti consolati. SAP non ha responsabilità in caso di mancanza dei predetti documenti, non procede ad alcun rimborso dei biglietti non autorizzati o di viaggi interrotti per tali motivi.

9. Bagagli: il viaggiatore ha diritto di portare gratuitamente un solo bagaglio di dimensioni non superiori a cm.160 (altezza + larghezza + lunghezza) e con peso non superiore a 40kg, ed un piccolo bagaglio a mano. Compatibilmente con le disponibilità di spazio, potranno essere accettati ulteriori bagagli, non eccedenti le suddette dimensioni. L’accettazione del bagaglio in eccesso è soggetta al pagamento di una sovrattassa specificata nei prospetti tariffari di ogni singola linea. Il viaggiatore per ogni singolo bagaglio al seguito, riceverà un tagliando quale ricevuta per l’avvenuto imbarco dei propri bagagli. La SAP non accetterà reclami per bagagli non etichettati. Il vettore si riserva il diritto di effettuare controlli sui bagagli trasportati in qualsiasi momento dopo il controllo dei documenti di viaggio e fino alla discesa del viaggiatore.

10. Gli animali non sono ammessi al trasporto.

11. Il vettore che emette il biglietto per un viaggio effettuato da un altro trasportatore agisce soltanto in veste di rappresentante di quest’ultimo. La responsabilità diretta del trasporto dei viaggiatori e dei bagagli è unica del vettore che effettua il servizio di trasporto, come specificato nel punto 11).

12. La responsabilità del trasportatore copre i danni fisici causati al viaggiatore dal momento della salita sul pullman fino alla discesa, queste due azioni comprese, salvo per i danni causati per colpa del viaggiatore o della natura speciale del bagaglio o del suo imballaggio. I reclami per perdita o avaria dei bagagli registrati, devono essere denunciati dal viaggiatore per iscritto all’arrivo al personale viaggiante, successivamente confermati sempre per iscritto includendo la copia del biglietto di viaggio e il tagliando di registrazione del bagaglio con raccomandata A/R indirizzata a: SAP Srl Via Fontanesi Antonio 24, — 00155 Roma, entro e non oltre 10 giorni dalla fine del viaggio. L’indennità di risarcimento, in caso di danni causati ai bagagli registrati non potrà superare un importo di .105,00 per bagaglio con un limite massimo di € 210,00 per viaggiatore. Non verranno in ogni caso prese in considerazione le domande di rimborso per i bagagli non regolarmente registrati. Il trasportatore non assume nessuna responsabilità per i colli a mano salvo che la sua colpa sia provata dal viaggiatore. Il trasportatore declina ogni responsabilità per danni causati dal ritardo, da soppressione di corse o da mancate coincidenze.

13. I minori di anni 16 non sono ammessi al trasporto non accompagnati. Per i ragazzi tra i 16 anni e sino al compimento della maggiore età deve essere rilasciata una autorizzazione scritta da parte dei genitori o di chi ne fa le veci.

14. ATTENZIONE: Le persone che avranno diritto agli sconti hanno l’obbligo di consegnare agli autisti una copia del passaporto o della carta di identità.

15. In caso di incompatibilità di una delle norme sopra riportate con le disposizioni di legge applicabili al contratto di trasporto, prevalgono queste ultime, in caso di controversie sarà competente il Foro di Roma.